La Corte dei conti non autorizza la chiamata in garanzia della Compagnia assicuratrice

Corte dei Conti della Calabria, sentenza numero 374 del 26 ottobre 2020 la difesa ha chiesto di essere autorizzata alla chiamata in garanzia della Compagnia assicuratrice con cui ha stipulato polizza per responsabilità civile patrimoniale di dirigenti dell’Agenzia delle Entrate. Il Collegio ritiene altresì di non poter accogliere la domanda di chiamata in garanzia di […]

Laddove manca la prova del danno, la domanda risarcitoria deve essere respinta

Il Tar Veneto (sentenza numero 1 del 4 gennaio 2021) non ha dubbi nel respingere la richiesta di risarcimento del danno è noto che l’azione risarcitoria innanzi al giudice amministrativo è retta dal generale principio dell’onere della prova ex art. 2697 c.c. e 115 c.p.c. per cui sul ricorrente grava l’onere di dimostrare la sussistenza […]

Libero professionista nella doppia funzione direttore lavori e progettista è soggetto alla Corte dei conti

Ugualmente non controversa è la sottoposizione al giudizio di responsabilità amministrativa della condotta posta in essere dal privato professionista nella qualità di progettista di un’opera pubblica quando lo stesso rivesta contestualmente – come nella fattispecie in esame – la funzione di direttore lavori. In punto di giurisdizione, osserva preliminarmente il Collegio come le Sezioni Unite […]

La responsabilità precontrattuale della Pubblica Amministrazione

Tar Puglia, Bari sentenza numero 1221 del3 settembre 2015 la massima: Oggi si ammette pacificamente la configurabilità di una responsabilità precontrattuale della Pubblica Amministrazione anche a seguito delle riforme del 1998-2000 e della nota sentenza n. 500/1999 delle Sezioni Unite e delle numerose sentenze successive che si sono pronunciate sulla risarcibilità del danno da lesioni […]

Revoca dell’aggiudicazione legittima ma illecita tra i rimborsi riconosciuti anche i costi delle cauzioni

Il ricorso deve essere, invece, accolto con riguardo alla richiesta di risarcimento per responsabilità precontrattuale, per i costi sopportati dalla ricorrente confidando in modo incolpevole nella positiva conclusione della procedura e nella successiva stipulazione del contratto con l’Amministrazione. Come affermato dal Consiglio di Stato in una decisione per alcuni aspetti analoga (cfr. Cons.St., Sez. III, […]

Cassazione:Il danno patrimoniale da perdita di chance

Il danno patrimoniale da perdita di chance è un danno futuro, consistente non nella perdita di un vantaggio economico, ma nella perdita della mera possibilità di conseguirlo, secondo una valutazione “ex ante”da ricondursi, diacronicamente, al momento in cui il comportamento illecito ha inciso su tale possibilità in termini di conseguenza dannosa potenziale. L’accertamento e la […]

Cassazione:responsabilità patrimoniale dello Stato per violazione del diritto comunitario

sottrarre lo Stato dalla responsabilità risarcitoria per i danni cagionati dagli organi giurisdizionali di ultima istanza. L’eccesso giurisdizionale va individuato nell’errore del GA tradottosi in un radicale stra volgimento delle norme europee di riferimento, così come interpretate dalla Corte di giustizia Civile Sent. Sez. U Num. 2242 Anno 2015 Presidente: ROVELLI LUIGI ANTONIO Relatore: SPIRITO […]

la colpa va riferita al processo generativo dell’atto illegittimo

la colpa va riferita al processo generativo dell’atto illegittimo, alla sua attitudine a pregiudicare gli affidamenti dei privati, e non alla misura della difformità dai parametri normativi che governano l’esercizio del potere amministrativo: spetta all’amministrazione dimostrare l’assenza di colpa nel proprio comportamento illegittimo, che viola non solo l’affidamento del privato, ma anche l’impegno concretizzato nel […]

inefficace il contratto ai fini della reintegrazione in forma specifica

Nel dichiarare inefficace il contratto ai fini della reintegrazione in forma specifica, la sentenza ha fatto applicazione della giurisprudenza di questo Consiglio, nelle quale siffatta modalità di tutela non assume carattere eventuale o eccezionale, essendo, invece, sussidiaria, rispetto ad essa, quella risarcitoria per equivalente, praticabile solo quando quella restitutoria non possa essere conseguita con successo […]