Legittima l’escussione della garanzia provvisoria per inadempimenti al patto di integrità, per collegamento sostanziale

Se l’impresa accetta di sottoscrivere il patto di integrità e ne risulta invece inadempiente, è legittima l’escussione della cauzione provvisoria (ancorché non contemplata nel codice dei contratti) Il Consiglio di Stato afferma la legittimità delle impugnate previsioni della lex specialis di gara e del c.d. “Patto di integrità”, in quanto conformi al principio della natura […]

Il Consiglio di Stato legittima l’escussione della cauzione provvisoria per inosservanza del patto di integrità

Legittime sia l’esclusione dalla procedura che l’escussione della cauzione provvisoria, avendo rilevato la Stazione appaltante elementi tali da far presumere forme di collegamento sostanziale in violazione a quanto previsto dal bando di gara e dal Patto d’integrità. il Patto d’integrità configura un sistema di condizioni ( o requisiti) la cui accettazione è presupposto necessario e […]

le polizze fideiussorie sono rilasciate dalla medesima compagnia con numero progressivo

Elementi per il dubbio di collegamento sostanziale (tali elementi fanno ritenere verosimile la provenienza da un medesimo centro decisionale delle offerte presentate): le polizze fideiussorie sono rilasciate dalla medesima compagnia con numero progressivo; le dichiarazioni di conformità all’originale delle attestazioni SOA e del certificato ISO sono presentate in maniera identica su foglio uso bollo; tutte […]

Esistenza del collegamento sostanziale ed escussione della garanzia provvisoria

Comunque l’esistenza del collegamento sostanziale, può giustificare in via precauzionale l’esclusione dei soggetti collegati, e costituisce prova sufficiente, certa e inequivoca di un comportamento scorretto a carico dell’impresa e della volontà di alterare l’esito della gara : pertanto è legittima l’escussione della cauzione provvisoria, specie se collegata non alla violazione dell’art. 10, co. 1 bis, […]